Tag: Tag 1

Home / Tag 1
Andrea Crosa

Andrea Crosa

Crosa ritrae un mondo rimpicciolito in cui emerge la temporanea assenza dell’uomo. Piccole forme giocose cariche di attesa. Un universo distopico sospeso fra Philip K. Dick e Alice nel Paese delle Meraviglie.

13 Dicembre, 202013 Dicembre, 2020
Sergio Masala (Smasa)

Sergio Masala (Smasa)

Smasa è un illustratore divertente e sensibile, allievo di Luzzati e Fedriani. Dai cardboard dei Mostri ai collage, una vasta gamma di piccole opere che comunicano allegria e tenerezza (#nonsoloperbambini)

10 Dicembre, 202015 Dicembre, 2020
Maurizio Barbieri

Maurizio Barbieri

Spazi che attendono di essere di essere abitati, tempo sospeso: Maurizio Barbieri descrive ante litteram le nostre città al tempo del lockdown.

9 Dicembre, 202013 Dicembre, 2020
Samantha Torrisi

Samantha Torrisi

I paesaggi nella nebbia di Samantha Torrisi trasportano lo spettatore in uno spazio sospeso e in un tempo immobile. Frame del reale che pretendono uno sguardo ravvicinato ed immersivo.

8 Dicembre, 20209 Dicembre, 2020
Maya Zignone

Maya Zignone

Lavora con la luce. Le sue istallazioni sono vettori di energia in dialogo con lo spazio: un'indagine sulla società e sul presente.

6 Ottobre, 20206 Ottobre, 2020
Maurizio Melis Roman

Maurizio Melis Roman

Con fare gentile ed elegante descrive mondi o cellule, in cui il legame, la sutura, l’aggregazione mettono in dialogo memoria e visione.

6 Ottobre, 20209 Dicembre, 2020
Martina Fontana

Martina Fontana

descrive il senso di sospensione che appartiene al nostro tempo attraverso assemblaggi di materia organica ed inorganica, mostrando fragilità e contaminazione con grazia compositiva e la potenza di un urlo.

6 Ottobre, 202018 Dicembre, 2020
Paolo Lorenzo Parisi

Paolo Lorenzo Parisi

Dal 2004 utilizza i guanti di lattice come prodotto del contemporaneo che diventa metafora di un asettico sopruso sul corpo, della manipolazione. Le sue installazioni ci interrogano su protezione/difesa/controllo.

5 Ottobre, 202026 Novembre, 2020
Giulia Spernazza

Giulia Spernazza

Raffinata e sensibile artista romana, le sue carte cerate raccontano con delicatezza e poesia del precario equilibrio nel rapporto uomo-natura e suggeriscono una riflessione sulla necessità di recuperare spazi e purezze naturali.

21 Agosto, 20205 Ottobre, 2020