Galleria

Home / Galleria
LA GALLERIA

Storia di Lazzaro

Lazzaro è una Galleria d’Arte Contemporanea, uno spazio aperto e accogliente, un luogo di incontro e discussione sui diversi linguaggi dell’arte attraverso percorsi comodi e scomodi, riflettendo, cercando punti di osservazione diversi, sempre in movimento e sempre nell’hic et nunc. Evento è ciò che succede e da Lazzaro succede sempre qualcosa. Come nella vita, attraverso un disegno, una ricerca, dei progetti, ma anche per caso. Incontri, passaggi, scambi, condivisione, sogno, ascolto, rispetto, contaminazione, poesia, musica, visioni, dialogo, silenzio, bellezza.
Ho scelto questo spazio molti anni fa e lo sto curando da quasi due anni perché credo che sia molto importante partire dal luogo per creare reti, tessiture, ancoraggi, ponti. Lazzaro è a Genova, in pieno Centro Storico, in un palazzo che la rifondata Repubblica di Genova aveva donato ad Andrea Doria nel 1528 per averla liberata dal debito pubblico. Ma questo gioiello dell’architettura rinascimentale era stato voluto da Lazzaro Doria, realizzato intorno al 1468 con tutta probabilità da Giovanni Gaggini. Il sovrapporta in pietra di promontorio raffigurante la Resurrezione di Lazzaro mi ha stimolato a pensare per me una “seconda vita” e per l’arte un luogo di vita e di rinascita.
Genova è una città che ha saputo rinascere sempre con tenacia e passione, mi ha insegnato ad aspettare, a ponderare, ad agire con coraggio, a scoprire oltre l’apparenza, a costruire. Ed è qui che una mattina ho deciso di restare. Genova è in sé un punto di partenza, un porto da cui originare direzioni ed aperture ed è per questo che Lazzaro nasce con l’istinto di viaggiare. Lazzaro è un tessuto di relazioni reali che si incanta e si meraviglia al cospetto della velocità a cui viaggiano le informazioni, utilizza gli strumenti della comunicazione, ma crede fermamente che un’identità riconoscibile abbia bisogno di un luogo fisico, un corpo, ma anche di un tempo in cui raccontarsi ed esprimersi.
Tutte queste cose – e molte altre – sono le ragioni per cui ho scelto di essere rappresentata dal passo nella Vita di Lazzaro. Venitemi a trovare. Scoprirete come la storia si intrecci al presente, come l’arte contemporanea possa abitare un luogo così carico di valori, perché gli alberi non sono mai senza radici e devono essere profonde per dare buoni frutti.
Maria Laura Bonifazi

LAZZARO

Location

WHAT’S ON

Our Leadership